Caserta. (Angela Santonastaso). Gli ultimi sviluppi della guerra di carte bollate che si è sviluppata tra le opposizioni consiliari e la maggioranza di governo, ci hanno spinto a contattare e raggiungere l’avvocato amministrativista Paolo Centore che è riuscito, in rappresentanza del gruppo di Speranza per Caserta, a far annullare il bilancio a causa della consegna in ritardo degli atti, e successivamente ha rappresentato le forze di opposizione nel ricorso al Tar contro la surroga e il subentro in aula di Camillo Federico. All’avvocato lasciamo il compito di spiegare cosa è successo e cosa può succedere nei prossimi giorni.