Caserta (Oreste Cresci). Il 24 ottobre scorso a Roma, presso la sede della Lega Italiana per i Diritti dell’Uomo (Lidu), si è riunito il Comitato centrale, del quale fa parte la dirigente scolastica del Liceo statale “Manzoni” Adele Vairo. Una volta accertato il quorum legale, ovvero la presenza di un terzo dei componenti, il Comitato ha sancito il conferimento della carica di vicepresidente proprio alla dirigente scolastica. A proporla per un ruolo nell’esecutivo è stato Carlo Iacone, componente dell’organo, che ritiene la dottoressa Vairo “una persona di grande valore”. Dello stesso avviso è anche Eugenio Ficorilli, anch’egli nominato Vicepresidente, che, in accordo con il Presidente d’Onore dell’assemblea, la propone per la carica. La preside Vairo è stata eletta con l’astensione di Alessandro Gioia e Domenico Alessandro De Rossi. La dirigente scolastica entra a far parte dell’esecutivo della prestigiosa onlus, istituita nel 1919 e che da sempre si occupa della diffusione e applicazione dei diritti fondamentali dell’uomo.