LETTERA STRAZIANTE A CRISTIAN. Il fratello Ivan dal Venezuela: “Ora nella mia vita non c’è più sole”

LETTERA STRAZIANTE A CRISTIAN. Il fratello Ivan dal Venezuela: “Ora nella mia vita non c’è più sole”


SANTA MARIA CAPUA VETERE – Ivan Grassia fratello di Cristian deceduto qualche giorno fa a seguito di un malore nella sua abitazione di Baia Domizia, dopo essere ritornato da una vacanza in Grecia, ha scritto una lettera straziante al congiunto. Ivan è all’esterno, di preciso in Venezuela, e non è potuto ritornare per il funerale i Cristian.
“Ciao Cristian, e’ Tuo fratello Ivan che parla: Purtroppo l’amaro destino ha voluto che io fossi qui, lontano tanti chilometri, da te,nel momento In cui Dio ha chiamato a se’ L’angelo più bello e sincero quale sei tu… Sin da piccolino sei stato sempre buono e sincero e mai avrei immaginato tale atrocità. L’unico modo che ho per dimostrarti quanto sei stato caro per me, è quello di darmi forza. Questa forza sei tu! E ora, ogni giorno mi manchi, non c’è più sole, non c’è più luce, mi sento perso qui. Dal tuo ricordo rintagliero’ Tante piccole stelle, ed il cielo sarà così, più bello, perché ci sei tu a farlo splendere. Sei il fratello, il figlio, l’amico, lo studente è più bello ed esemplare quaggiù, e la stella, l’angelo più bello lassù. Ciao crì ti vogliamo tutti immensamente bene , Se l’angelo più bello del paradiso. Tuo fratello Ivan”.


Related posts