Legata ad una sedia, stordita e rapinata in casa. Ecco chi è la vittima di Mondragone

Legata ad una sedia, stordita e rapinata in casa. Ecco chi è la vittima di Mondragone

Mondragone (Maria Assunta Cavallo). Legata ad una sedia e poi stordita con un pugno in volto, questo quanto accaduto ad una settantenne di Mondragone Rita S, vittima ieri sera di una rapina nella sua casa di via Manzoni, traversa lungomare. I malviventi di cui non si conoscono né l’identità, né la nazionalità, in quanto avevano il volto coperto da un passamontagna, hanno agito in modo indisturbato, portando a segno la rapina e dileguandosi senza lasciare traccia. Solo dopo tempo, la donna è riuscita a dare l’allarme e ad essere soccorsa dai carabinieri della Compagnia di Mondragone. Ancora sotto choc, l’anziana si trova in questo momento nella caserma dei Carabinieri per sporgere denuncia e fornire quanti più elementi possibili utili alle indagini. Una rapina cruenta, che porta alla memoria quella subita qualche settimana fa da una coppia di anziani Mondragonesi, picchiati e tenuti in ostaggio nella loro casa di zona lungomare sud, da una banda con volto travisato e guanti.

Related posts