Santa Maria Capua Vetere. (O.S.) L’ipotesi degli inquirenti su un ritorno elettorale per il sindaco Di Muro e i suoi referenti regionali e nazionali, prende piede grazie alle intercettazioni ambientali effettuate, dai Carabinieri su disposizione del pm Alessandro Di Vico, direttamente nel regno di Roberto Pirro, quell’ufficio di piano dove molteplici sono gli incontri al vertice tra il dirigente e tutto il mondo delle cooperative sociali che dominavano le gare dell’ambito c8.

In quelle intercettazioni del 4 marzo 2015 si fanno plasticamente i nomi di chi doveva essere messo a lavorare nelle cooperative e sponsorizzato dai politici. Dalle intercettazioni si capisce chi sono i ‘raccomandanti’ che si attivano presso il sindaco Biagio Di Muro. La fascia tricolore poi trasmette a Pirro che allerta i suoi collaboratori.

Il dirigente favorisce i nomi della parlamentare Camilla Sgambato, formalmente indagata ma, dalla lettura dell’ordinanza, è facile capire che potrebbe tranquillamente essere prosciolta. I nomi della Sgambato arrivano, infatti, tramite due ‘staffieri’. Il primo è Giuseppe Di Gregorio, il secondo è Francesco Di Maggio.

Del primo se ne occupò, nel 2015 mentre i Carabinieri avevano già fatto visita all’ufficio di piano per requisire i documenti delle politiche sociali, l’esponente di Forza Italia Giuseppe Simone. In un comunicato avanzava il sospetto che la vittoria della coop. Invento nella gara del progetto ‘Home Care Premium’ fosse stata dettata dalla presenza, tra i collaboratori della cooperativa di Nicola Santoro (CLICCA QUI per leggere gli intrecci personali/professionali tra Santoro e Pirro), del professionista Giuseppe Di Gregorio all’epoca entrato nell’assemblea regionale del Partito Democratico. Simone parlava di probabile ‘omonimia’ da chiarire. Presidente del Pd regionale era Stefano Graziano, che, secondo gli inquirenti, sarebbe stato ‘portato’ alle Regionali di quell’anno dal gruppo Di Muro-Pirro proprio tramite il controllo delle politiche sociali. Il comunicato di Simeone, alla luce delle vicende giudiziarie, può essere accantonato.

Roberto Pirro non amava Giuseppe Di Gregorio. A Carmela Fusco, il 4 marzo 2015 diceva: “no, io adesso uno che mi devo togliere di torno è Peppe Di Gregorio”. All’ovvia richiesta di chiarimenti aggiungeva: “è pericoloso!”. La Fusco capisce al volo: “lui parla pure un po’ tanto e un po’ a vuoto. Parla troppo con la bocca, pure si vanta di conoscenze, si vanta di poter arrivare e in genere queste persone che parlano così tanto, sono pericolose a vuoto, eh perchè tu non sai poi chi hai di fronte”.

Eppure Di Gregorio porta avanti i nominativi del Pd, come emerge sempre nella conversazione tra i due funzionari comunali. PDG è la sigla che viene apposta accanto ai nomi sponsorizzati dall’attendente della Sgambato. “questi nomi me li ha portati Peppe Di Gregorio, però sono i nomi di Sgambato” dice Pirro alla Fusco. Qui spunta Francesco Di Maggio. La Fusco ribatte: “Ma sei sicuro, perché quella non se li faceva portare da Francesco Di Maggio?”. Che quest’ultimo fosse un grado più in alto del ‘millantatore’ Di Gregorio, lo si capisce quando Pirro specifica: “No, è venuto anche Francesco! Francesco mi ha confermato questo e poi mi ha mandato il messaggio per questo e questa qua”.

La reazione della Fusco è singolare. “Eh ma loro hanno portato tanti nomi”. In questo caso Pirro spiega la procedura: si fa l’elenco con i raccomandati e i raccomandanti e, dopo una prima selezione fatta da Pirro, si porta il documento a Biagio Di Muro.

Non tutti sono nelle ‘grazie’ di Roberto Pirro. Astio profondo emerge verso Annamaria Fusco, madre dell’assessore di Capua, Luca Damiano. La donna chiama Pirro, che racconta la vicenda alla collaboratrice: “Stavo a casa, erano le 08.30, stavo ancora… stavo per uscire, mi ha preso… dice:” we Roberto ciao, sono Annamaria Fusco!”… alché io per stizza ho cancellato il nome dal telefono, perché a volte per chiamare te (Carmela Fusco, ndr), sbagliavo e chiamavo lei, quindi adesso l’ho cancellata, non la tengo più memorizzata, il suo numero non lo so per cui ho avuto un dubbio… ho detto… però ora se chiedo chi è, e c’è un Annamaria Fusco che io ho conosciuto per altri motivi e gli mando a comprare il sale, ho detto:” mi sembra strano”… “ah, ho detto… ciao”… mi sono mantenuto sul vago per cercare di capire, perché la voce non la riconoscevo di quella stronza…”.

Infine i raccomandati e i raccomandanti, tutti impressi, nero su bianco, nei resoconti delle intercettazioni ambientali. Ci sono tanti politici e amministratori, sammaritani e non, ma anche ‘portatori di voti’ e un direttore generale dell’Asl.

LE INTERCETTAZIONI AMBIENTALI PRESSO L’UFFICIO DI PIANO

Legenda:–//

C: Carmela Fusco

R: Roberto Pirro

1) 4 marzo 2015 ora 17.05.44

….in ufficio sono presenti Carmela Fusco e Roberto Pirro.

C:… eh, ma tutti questi bigliettini che devi farci?…

R:… ah?…

C:… con tutti questi bigliettini che devi fare?…

R:… anziani e disabili!…

C:… eh, te li devi evidenziare qua sopra?…

R:… eh, vogliamo vedere questo Dell’Aquila dove sta?…

C:… Dell’Aquila, io feci già una ricerca… allora fammi vedere, questi sono… comune di residenza… inc… Santa Maria… Dell’Aquila, qua non c’è… ummm, non c’è nemmeno di qua?…

R:… eh, ha fatto la domanda OSS?…

C:… ah, ecco perché non c’è, perché questo è residente a Tuoro!… Dell’Aquila ci sta nella schort-list anziani, però non è residente a Santa Maria!….

R:… va bè, però ti dico questa me l’ha data Biagio ed è zia Elisabetta, ed è infermiere professionale, però andiamo a verificare, perché lui mi da pochi dati, capito?…

C:… ummmm…

R:… io a zia Elisabetta non me la ricordo…

C:… eh non lo so, sua mamma me l’ha data pure a me, io non….inc…

R:… allora Carmine Munno….

C:… anche a me Carmine… vedi che me ne ha dato un altro…

R:… Fabio Spina…. è me l’ha dato pure a me qual che altro….

C:… eh, Valeria Maiello, dice che è segnalata dal sindaco di Capua…

R:… per esempio questi io non so chi me li ha dati…

C:… questa qua non è scrittura di Biagio, questa…inc… quella di Biagio è molto più….inc…

R:… però Carmine mi ha dato quel Fabio Spina, però poi mi ha dato anche qual che altro nome…

C:… questo te l’ho dato io, vedi… l’ho fatto io la ricerca e lo ha dato a me!…

R:… eh, allora è la stessa di questa…

C:… si!…

….omissis dal minuto 17.07.55 fino al minuto 17.08.40.

R:… allora PD…

C:… PD…

R:… qua Biagio mi ha fatto una cazziata, perché dice che io non le devo pigliare, le devo mandare direttamente da loro, ma io che devo fare?…

C:… Biagio certe volte pretende certe cose !…

 

2) 4 marzo 2015 ora 17.10.46

 

…..in ufficio sono presenti Carmela Fusco e Roberto Pirro.

R:… fa un po da segreteria a Peppe e Camilla Sgambato, è impossibile, se la sono dimenticata, ce la metto io!…

C:… a meno che non la vogliono…inc…

R:… no… no, me l’ha detto a voce, me l’ha detto a me Camilla!…

C:… ah, te l’ha detto….ah, te l’ha già detto?…

R:… ehee si!…

C:… no Roberto, non vorrei proprio stare nei tuoi panni, perché oltre all’incazzamento che ci sta di qua, adesso pure l’incazzamento dietro a questi due, che giustamente ricordati di questo, ricordati di quest’altro!…

R:… no, io adesso uno che mi devo togliere di torno è Peppe Di Gregorio…

C:… perché?…

R:… è pericoloso!…

C:… comunque attento è, lui parla pure un po tanto e un po a vuoto!… te lo dico proprio come una sorella va…

R:… tu che elementi hai?…

C:… no, eh anche… parla troppo con la bocca, pure si vanta di conoscenze, si vanta di potere arrivare, e in genere queste persone che parlano così tanto, sono pericolose a vuoto, eh perché tu non sai poi chi hai difronte…

R:… no…

…..omissis dal minuto 17.11.50 fino alla fine della conversazione.

 

3) 4 marzo 2015 ora 17.15.50

 

….in ufficio sono presenti Carmela Fusco e Roberto Pirro.

….omissis fino alla al minuto 17.19.35

R:… Carmela però dammi una mano, perché altrimenti mi perdo… allora…

C:… no, ma io, questi non devi metterli in ordine?…

R:… no, non te li voglio mettere in ordine, però voglio scrivere vicino quello che… in modo che tu dopo con calma te li vai a cercare... Elisabetta Di Muro non l’abbiamo messo insieme, poi Fabio Spina, questo è Carmine Munno, però di Munno ho trovato questo… Raucci Maria e poi mi da una Margherita… ho detto:” ma io non lo so chi cazzo è questa Margherita e questo Fabio Spina, quindi Munno addirittura da tre nomi”…

C:… eh, ma tu… Santa Maria quanti nomi ha diritto?… eh fai prima…

R:… no, aspetta…inc… Felaco Assunta… Barbato… questo è un altro Barbato… Felaco Assunta, però poi qua dietro… Teresa Santopietro e Cosima Alfonsina, questi sono ancora nomi di Sgambato,Ciarmiello…

C:… ah, Sgambato, Ciarmiello… questo…

R:… poi…

La conversazione prosegue al progressivo successivo.

5) 4 marzo 2015 ora 17.20.54

….in ufficio sono presenti Carmela Fusco e Roberto Pirro.

Legenda:–//

C: Carmela Fusco

R: Roberto Pirro

C:… Biagio…inc… sicuro al 100%, ah, Mazzarelli Ferdinando ha fatto la domanda…inc…

R:… va bè ma questi devono andare… eh, Mazzarelli Ferdinando sicuramente è OSA disabili, ma Ventrone no…

C:… no Ventrone io non ce l’ho proprio…

R:… no, non c’è, non c’è… non c’è… allora questa Ventrone Angela Maria, nata a Marcianise, OSA… qua me l’ha data stranamente Laurenza… ed è Pianese, quindi qua verificare con Laurenza…. Gianni Carusone… questo è quello ….inc… ah questi sono gli attestati che mi ha dato Lina Rinaldi, vedi… degli OSA, che non stanno negli elenchi…

C:… comunque guarda questa tiene una cazzimma, scusami il termine… questa lei vuole essere pulita e chiara e agli altri vuole far passare i guai…

R:… ma voi non avete idea…

C:… questa è proprio…inc… questa donna…

R:… PDG che cosa significa?…

C:… PD!…

R:… ah, perché questi nomi me li ha portati Peppe Di Gregorio, però sono i nomi di Sgambato…

C:… eh non te li… ma sei sicuro, perché quella non se li faceva portare da Francesco Di Maggio?…

R:… no, è venuto anche Francesco!…

C:… ah….

R:… Francesco mi ha confermato questo e poi mi ha mandato il messaggio per questo e questa qua io te la giro…inc… a loro è sfuggita…

C:… eh, ma loro hanno portati tanti nomi…

R:… eh, allora tu prima di dare l’elenco a Biagio…

C:… ah, che devo fare, fammi capire qua questo che…inc…

R:… no, allora che cosa dobbiamo fare… dobbiamo fare un elenco in cui diciamo:” nominativo, di dove è lo andiamo a vedere sui cosi, ahaaa chi l’ha segnalata, dobbiamo fare un foglio, a Biagio gli dobbiamo dare un foglio, però poi prima che tu glielo dai, lo devo controllare, perché molto probabilmente ti faccio cancellare delle cose”…

C:… eh certo!…

R:… ehee, no, perché per esempio, questo Palazzo e questo Santoro, ti dico di tenertelo…

C:… eh ma…inc…

R:… no, me lo devi mettere nell’elenco… allora che cosa succede, per esempio questa D’Auria Maria… le D’Auria, me l’ha detto Gianni Carusone, ma queste sicuramente vanno da Biagio, perché Biagio tiene altri fogliettini…

C:… mamma mia Roberto!…

 

6) 4 marzo 2015 ora 17.25.58

…in ufficio sono presenti Carmela Fusco e Roberto Pirro.

Legenda:–//

C: Carmela Fusco

R: Roberto Pirro

C:… sempre, non lo so…inc…

R:… allora, questa qua invece me l’hanno raccomandata…

C:… senti se domani…inc…

R:… questa Cusano Maddalena è un OSS, tienila in caldo, perché me l’ha raccomandata Aniello Sacco!…

C:… ok, per l’OSS però!…

R:… Aniello Sacco e ha firmato pure un Direttore Generale dell’ASL… scrivono a me!…

C:… inc…

R:… no, no, ma voi non avete idea…quindi Carmela ti sto dando un tesoro in mano…

C:… eh lo so!… questo però me lo porto a casa, non me lo porto…inc…

R:… perché io da questo momento in poi non accetto più niente, quindi Carmine pure ne ha tre, però io a Carmine gliel’ho detto…

C:… però Carmine mi ha fatto un altro nome oggi, mi ha detto di passarlo a te, ci siamo parlati un attimo a quattro occhi, puoi dire a Roberto…” Vittoria Laniello” segnalata di Capua, ma non mi ha saputo dire niente cosa fa questa Vittoria Laniello… se è OBI, se è OSS, se è OSA… eh…

R:… secondo me è babysitting!…

C:… eh, allora tu… non so perché, ho capito babysitting, perché mi ha detto il sindaco di Capua, quindi io ho pensato…

R:… ma tu stamattina non hai capito chi mi ha telefonato… la mamma di Luca Damiano, l’assessore di Capua…

C:… veramente…inc…

R:… stavo a casa, erano le 08.30, stavo ancora… stavo per uscire, mi ha preso… dice:” we Roberto ciao, sono Annamaria Fusco!”… alche io per stizza ho cancellato il nome dal telefono, perché a volte per chiamare te, sbagliavo e chiamavo lei, quindi adesso l’ho cancellata, non la tengo più memorizzata, il suo numero non lo so per cui ho avuto un dubbio… ho detto… però ora se chiedo chi è, e c’è un Annamaria Fusco che io ho conosciuto per altri motivi e gli mando a comprare il sale, ho detto:” mi sembra strano”… “ah, ho detto… ciao”… mi sono mantenuto sul vago per cercare di capire, perché la voce non la riconoscevo di quella stronza…

C:… l’avevi cancellata!…

R:… l’avevo proprio cancellata, veramente cancellata… ho detto “adesso non vorrei”… al che poi mi dice:” ci possiamo vedere verso le 12.30″… al che ho detto anche si!… poi dopo quando ho fatto i colloqui, sono salito sopra da Laurenza, ho detto:” Annalisa, mi sai dire il numero della Fusco di Capua quale è” perché lo volevo confrontare con quello del telefonino…. mi ha detto Annalisa:” Roberto ma nemmeno io me lo sono scritto il numero, perché io non la sopporto!”…

C:… uha che bello, se l’ha detto Annalisa, una persona così…

6) 4 marzo 2015 ora 17.31.02

…..in ufficio sono presenti Carmela Fusco e Roberto Pirro.

Legenda:–//

C: Carmela Fusco

R: Roberto Pirro

C:… ma questa case manager chi sarà?… Rosaria Stellato?…

R:… ehee segnalazioni ancora non mi sono…

C:… pervenute…

R:… no, una si…

C:… ah….

R:… chi?….

C:… Rosaria Stellato?…

R:… si, però ho detto alla mamma… gli ho detto:” vai a parlare con Biagio eh!”… ho detto:” non mi dare responsabilità”… no, no, ma a me fa pure piacere guarda…. deve essere molto stanata la ragazzina…

C:… moltissimo, perché questa…inc…non ti dico…

R:… eh quindi…

C:… non è che ci vado proprio tanto…

R:… eheee…

C:… però, pazienza… è più facile…inc… che conosci…

R:… va bè, me la devo mettere io sotto!…

C:… sicuramente Roberto!… sicuramente!…

R:… devo adottare io lo schema, perché…

….omissis fino alla fine della conversazione.