LE FOTO IN ESCLUSIVA DEL RAID. Marcello De Rosa si dimette da sindaco di Casapesenna. La solidarietà del Pd

LE FOTO IN ESCLUSIVA DEL RAID. Marcello De Rosa si dimette da sindaco di Casapesenna. La solidarietà del Pd
image_pdfimage_print

Casapesenna (red.cro.). Si è dimesso il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa. Il motivo anche se non ancora ufficiale potrebbe essere legato alle minacce degli ultimi giorni legate al fratello Luigi. Nelle prossime ore, senza dubbio, conosceremo i motivi che hanno spinto la fascia tricolore a rassegnare le dimissioni. Di seguito il comunicato stampa del presidente e segretario cittadino del Pd, Margherita Gambino e Armando Iavarone. “Casapesenna. Esprimo a non e di tutto il Direttivo del Pd e Gd di Casapesenna, la solidarietà e appoggio incondizionato al sindaci Marcello De Rosa, per il vile gesto intimidatorio di cui è stato vittima uno dei propri fratelli, tale Luigi De Rosa. Il 01 dicembre 2017 è stato il giorno più crudele di questi ultimi anni, lesivo per tutti i familiari e per tutti i cittadini della nostra Provincia. Siamo certi e fiduciosi che, al più presto, i vili, responsabili FI tale orrore, siano consegnati alla giustizia. Inoltre, incoraggiamo il sindaco Marcello De Rosa, nel continuare nel nome della legalità, a lavorare per ridare fiducia, speranza e realtà alla nostra Casapesenna, senza alcun timore e con coraggio, così come ha iniziato e proseguito in questi anni“.

Related posts