LA SVOLTA. Pagano si consegna ai carabinieri

LA SVOLTA. Pagano si consegna ai carabinieri

Aversa. Si è consegnato ai carabinieri Pasquale Pagano, l’uomo che ieri si era barricato in casa armato e ha inveito contro chiunque passasse sotto il suo balcone. Di sua spontanea volontà e senza forzatura si è presentato presso la compagnia dei carabinieri di Aversa.

QUESTO E’ L’ARTICOLO PRECEDENTE

Da ieri pomeriggio Pasquale Pagano si era barricato in casa armato di una pistola inveendo contro chiunque passasse sotto casa in via Abba, tenendo sotto scacco le forze dell’ordine che erano giunte sul posto temendo il replicarsi della tragedia avvenuta quest’inverno a Bellona. Quando i carabinieri sono riusciti ad entrare nell’appartamento dell’uomo, attraverso una finestra, Pagano non c’era più, era fuggito. Al momento quindi, quest’uomo, armato e in uno stato mentale alterato, gira armato e potrebbe trovarsi ovunque. L’uomo, che ha piccoli precedenti penali, vive con l’anziana madre che ha seri problemi di salute e ha due sorelle e due fratelli. I carabinieri hanno diramato la foto dell’uomo e invitato i cittadini ad informare le forze dell’ordine qualora qualcuno lo avvistasse in città o nei comuni limitrofi.

Related posts