Cellole. Numerosi i messaggi di cordoglio per la scomparsa improvvisa di Angelo Barretta, sindaco della città litoranea. “La scomparsa del sindaco di Cellole, l’amico Angelo Barretta, mi lascia senza parole. Se ne va una persona perbene, – dice Carlo Marino, sindaco di Caserta – sempre disponibile, un uomo che amava come pochi la propria terra e la propria comunità, un ottimo amministratore. In questo momento di grande dolore il mio pensiero va alla famiglia, cui intendo inviare un grande abbraccio. In occasione delle ultime elezioni provinciali – ha proseguito Marino – con Angelo avevamo intrapreso un percorso comune, che ha poi portato alla sua elezione in Consiglio Provinciale, dove avrebbe difeso e portato avanti le istanze del suo amato Litorale domizio, per cui si era speso da sempre. La politica casertana perde un uomo di valore, che lascia un grande vuoto e un grande dolore in tutti noi”. Anche l’ex sindaco di Mondragone, Giovanni Schiappa coordinatore vicario provinciale di Forza Italia. “La scomparsa del sindaco di Cellole, l’amico Angelo Barretta, lascia incredula l’intera Comunità del litorale domitio – dice Giovanni Schiappa – la sua giovane eta’, la sua dedizione e la sua simpatia meritano rispetto e riflessione sull’impegno politico ed amministrativo che talvolta necessita il territorio. Desideriamo salutarlo con il sorriso che lui portava sempre con se’, abbracciando i suoi familiari, gli Amministratori comunali di Cellole e tutti i suoi concittadini”. Senza parole, il consigliere regionale di “Campania Libera” Luigi Bosco. “Questa mattina la nostra comunità, mi permetto di dire regionale, perché tale era la sua valenza, ha perso un grande uomo. Angelo Barretta – scrive Bosco – non era il sindaco di Cellole e consigliere provinciale, Angelo Barretta era l’amico di tutti, la persona che tutti avremmo voluto avere al nostro fianco come confidente, come spalla, come tanto altro si può immaginare di ricevere da un uomo”. Anche l’ex sindaco di Capua, Carmine Antropoli è rimasto senza fiato alla notizia della morte del sindaco Barretta. “La scomparsa del Sindaco di Cellole Angelo Barretta mi addolora molto. Ci conoscevano da tanti anni. Una persona solare e sincera. Un uomo d’altri tempi. Politicamente ha lottato sempre con grandissimo impegno per il suo territorio. Proprio ieri pomeriggio leggevo un suo post su facebook relativo alla comunità di Cellole. Un post accorato, da cittadino e non da Sindaco, da cittadino innamorato di ‘Terra di Lavoro’. La provincia di Caserta ti porterà sempre nel cuore: per la persona eccellente che eri e per tutto ciò che hai prodotto da primo cittadino di Cellole. Condaglianze alla famiglia Barretta”.