Cellole/Sessa Aurunca (Andrea Fusco). Non si parla di altro in queste ore nel Territorio Aurunco, ma davvero la vicenda della Sagra della Mozzarella è clamorosa ed un po’ ridicola. Da tanti anni si organizza la famosa Sagra della Mozzarella di Centore nel Comune di Cellole, che attira tanti visitatori da tutto il comprensorio che si svolgerà il 18, 19 e 20 Agosto prossimo. Tutto sembrava filasse liscio, finché un drappello di cittadini centoresi scontenti di non aver partecipato alla Sagra ed avversi all’Amministrazione Comunale di Cellole, hanno deciso di chiedere esilio a Sessa Aurunca.
Hanno organizzato la Festa della Mozzarella a Baia Domizia, ad un kilometro dalla Sagra di Centore, gli stessi giorni e con il patrocinio del Comune di Sessa su iniziativa dell’Assessore al turismo Tommasina Casale.
In poche parole, a distanza di pochi metri si svolgeranno gli stessi giorni due Sagre della Mozzarella, una a Centore ed una a Baia Domizia, creando solo confusione tra i turisti e danneggiando il turismo del territorio. Alcune pagine di satira locale hanno già iniziato a ricamare su questa vicenda. Forti critiche giungono chiaramente su questo doppione fatto per pura ripicca personale che mostra infantilismo e scarsa sinergia turistica..
La guerra della “Mozzarella” è già iniziata la spunterà la tradizionale Sagra di Centore o la nuova festa di Baia Domizia?