ComuniCronacaValle di Suessola

IL PROVVEDIMENTO. L’ex sindaco De Lucia resta a Scalea. Respinta l’istanza di avvicinarsi a casa.


 

San Felice a Cancello. Respinta dal giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sezione penale collegio B,  Roberta Carotenuto l’istanza dell’avvocato Simoncelli di avvicinare l’ex sindaco Pasquale De Lucia in un Comune della Provincia di Caserta. L’ex fascia tricolore ai domiciliari in Calabra a Scalea ogni settimana raggiunge il tribunale di Santa Maria Capua Vetere per partecipare alle udienze dibattimentali. Il suo avvocato aveva richiesto l’avvicinamento a Pignataro Maggiore. Il giudice lo ha respinto ritenendolo “pericoloso”. Di recente la Corte di Cassazione aveva rigettato la richiesta.

Related Articles

Back to top button
Close