CasapesennaCronacaMaddaloni

La Dda apre le indagini su don Michele Barone, parla il pentito Panaro


Casapesenna. (Mariangela Piccolomo) – Esorcismi e abusi sessuali su una minore. La Dda di Napol indaga su don Michele Barone. Dopo le dichiarazioni dell’ex luogotenente del gruppo degli Schiavone di Casal di Principe ai magistrati la questione è passata nelle mani dei magistrati. Ad alzare il polverone il pentito Nicola Panaro il quale ha dichiarato tramdite on Barone si fece prestare dei soldi da Michele Zagaria. Ora la parola passa alla Dda di Napoli per fare luce sulla vicenda. Il prete è accusato di lesioni, violenza privata, maltrattamenti e violenza sessuale ai danni di minori. Vengono contestati anche episodi di esorcismi non autorizzati.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close