“La carrozzina: sceglierla e personalizzarla… “. Domani al Grand hotel Vanvitelli il corso di formazione firmato L’Ortopedia Medical Tech

“La carrozzina: sceglierla e personalizzarla… “. Domani al Grand hotel Vanvitelli il corso di formazione firmato L’Ortopedia Medical Tech
image_pdfimage_print

CASERTA – Tutto pronto per il corso ECM, sponsorizzato da “L’Ortopedia Medical Tech”, in agenda per domani mattina al Grand Hotel Vanvitelli di Caserta, dal titolo “La carrozzina: sceglierla e personalizzarla per la mobilità e la postura”. Gli utenti di carrozzina sono molti ed in costante aumento. Per gran parte di essi la carrozzina è un ausilio essenziale per il benessere e la vita di relazione. L’impatto della carrozzina su benessere e vita di relazione è strettamente legato all’appropriatezza della prescrizione e adattamento della carrozzina stessa. Primi passi per una scelta appropriata sono individuare le esigenze dell’utente, da considerare strettamente individuali, e strutturare una modalità di valutazione che si avvalga anche di prove. Inoltre, occorre conoscere la merceologia funzionale della carrozzina, per individuare i modelli e le configurazioni presumibilmente adatti alla singola persona. Per facilitare la conoscenza della merceologia, è utile raggruppare le carrozzine in diverse categorie secondo caratteristiche strutturali e funzionali. La postura è l’aspetto della carrozzina che più incide su benessere e funzionalità degli utenti. Per questo motivo, interessarsi del sistema di postura è essenziale. Per essere accettabile, una postura seduta in carrozzina deve essere confortevole e funzionale: il sistema di postura va allestito in modo da fornire queste qualità. Poiché queste qualità possono essere debitamente apprezzate solo dall’utente, va impostata una modalità di valutazione che incentivi la piena partecipazione dell’utente stesso nel processo di scelta del sistema di postura. È necessario conoscere le informazioni che consentono di allestire il sistema di postura in funzione delle esigenze individuali. Tali informazioni sono convenientemente raggruppate secondo gli obiettivi biomeccanici principali della postura seduta: sostegno di bacino e arti inferiori, sostegno posteriore del tronco, sostegno degli arti superiori, sostegno laterale del tronco, neutralizzazione dei movimenti involontari destabilizzanti, sostegno del capo, gestione delle deformità. La prevenzione delle piaghe da decubito in carrozzina è un tema che riguarda gran parte degli utenti. Si affrontano i fattori di rischio, gli strumenti generali di prevenzione, la merceologia funzionale del cuscino antidecubito, la sua valutazione individuale. Relatore dell’evento Gianantonio Spagnolin, Fisioterapista Lavora dal 1982 presso l’Unità spinale di sondalo (SO). Docente dal 1990 in corsi di formazione sulla carrozzina, sugli ausili, sulla rieducazione dopo lesione midollare. Laureato in fisioterapia nel 2007. Il corso garantirà 6 crediti formativi ai partecipanti.
ECCO IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA
09:30 Welcome coffee
10:00 Presentazione del corso 10:15 Aspetti generali: – la funzione della carrozzina – l’importanza di scegliere e adattare la carrozzina con attenzione – principi di consulenza per scegliere la carrozzina 11:00 Tipi principali di carrozzine: analisi funzionale e dimostrazioni pratiche – carrozzine ad autospinta – carrozzine a telaio basculante – carrozzine elettriche e propulsori 12:45 La postura in carrozzina e il sistema di postura: obiettivi 13:30 Light lunch 14:30 La postura in carrozzina e il sistema di postura. Dettagli pratici 15:30 La prevenzione delle lesioni da pressione in carrozzina, i cuscini antidecubito e cenni sull’uso dei sistemi di rilevazione della pressione 16:00 Casi clinici 17:00 Compilazione test di apprendimento e gradimento 17:15 Conclusione del corso e consegna attestati .
Il corso è a numero chiuso e limitato a 30 partecipanti. Vi si potrà accedere solo ed esclusivamente su invito dello sponsor.

Related posts