Ci fu violenza nei confronti una 14enne

CASTEL VOLTURNO – Lo scorso 17 aprile ha pedinato la sua ex che stava portando la spesa ad una amica: le ha sbarrato la strada, l’ha trascinata fuori dall’abitacolo della sua macchina e l’ha picchiata con calci e pugni sottraendole anche il cellulare. A salvare la donna un passante che ha fermato la furia dell’uomo. Oggi, a Giugliano in Campania (Napoli) e’ scattato l’arresto del 45enne di Castel Volturno (Caserta).

Sono stati i carabinieri della stazione di Varcaturo, in coordinamento con la Procura della Repubblica di Napoli nord, a fermare l’uomo gia’ noto alle forze dell’ordine: e’ accusato di rapina, lesioni e minaccia grave continuata ai danni della ex compagna con cui aveva intrattenuto una relazione sentimentale di 2 anni. All’arresto si e’ arrivati grazie alla denuncia della vittima e anche alle dichiarazioni di alcuni testimoni.