Il piccolo Giuliano peggiora, Marcianise prega

Il piccolo Giuliano peggiora, Marcianise prega

Marcianise. “Giuliano continua a non stare bene. Giuliano, il nostro Giuliano, il figlio di tutta Marcianise. È ovviamente ancora in rianimazione al Santobono, a Napoli”. Lo scrive pochi minuti fa il sindaco Antonello Velardi. “Ha trascorso una notte più o meno serena. Ma la situazione – spiegano i medici – resta stabilmente grave. Stamattina la saturazione non supera i 90, è un indice preoccupante: la respirazione è molto, molto difficile. L’assessore Cinzia Laurenza è in costante contatto con i medici. A questo punto nessuno si azzarda a fare ipotesi sull’eventuale uscita dalla rianimazione. Il futuro non è chiaro, il domani è buio. Speriamo e preghiamo, la nostra pena è infinita”. 

Related posts