Il maddalonese Vincenzo “Mistero” dedica un ambulatorio nel Venezuela alla sorella defunta Pina

Il maddalonese Vincenzo “Mistero” dedica un ambulatorio nel Venezuela alla sorella defunta Pina

Maddaloni. In Venezuela l’Ambulatorio di Estado Falcon è dedicato alla maddalonese Pina Lombardi. In Venezuela il maddalonese Vincenzo Lombardi, ex proprietario del negozio “Mistero Calzature” di via Appia angolo via Libertà, fa opere di bene per i diseredati e in particolare per i bambini, ospitandoli anche alla tavola del suo ristornate di cucina italiana a Tucacas.
Dopo la morte della sorella, Pina, avvenuta nell’agosto del 2018, Vincenzo ha deciso di sovvenzionare l’Ambulatorio di Tucacas Estado Falcon, privo di medicinali pediatrici.
L’ambulatorio, che è presso Parco Morrocoy Tucacas Estado Falcon è diretto dalla dottoressa Aleidy Barrios. Alla luce di questo intervento l’ambulatorio lo 20 settembre 2018 è stato dedicato a Pina Lombardi, l’amata sorella di Vincenzo che lo stesso ha assistito dall’aprile all’agosto scorso. Il maddalonese racconta che quest’opera è possibile grazie all’aiuto di amici sul posto, della sua famiglia dall’Italia e di altri amici sempre italiani.Inoltre, sempre lì, sta realizzando una scuola e mensa in collaborazione con un altro imprenditore di origini italiane Vittorio Napoli. Questa nuova struttura accoglierà bambini dai 4 ai 10 anni che non frequentano la scuola e hanno bisogno dell’immediata assistenza alimentare e una base formativa, sempre con la collaborazione di volontari. In questi giorni Vincenzo è a Maddaloni per assistere il papà che non sta bene, e risiede presso la sua abitazione di via Appia. Naturalmente, Vincenzo, fa presente ne che ha avviato ne che intende avviare una qualsivoglia raccolta di fondi per questa sua iniziativa, Ciò detto a scanso di equivoci.

Related posts