I FUNERALI DI ATTILIO. Lacrime e pianti disperati, don Paolo: resta con noi ed implora che non tramonti mai la nostra fede

I FUNERALI DI ATTILIO. Lacrime e pianti disperati, don Paolo: resta con noi ed implora che non tramonti mai la nostra fede
image_pdfimage_print

MONDRAGONE (Maria Assunta Cavallo) – Lacrime, pianti disperati e tanta rabbia per la morte di un giovane padre di famiglia. Si sono conclusi da poco i funerali di Attilio Palmieri, da tutti conosciuto come Maurizio, presso la chiesa di San Nicola nell’omonimo quartiere di Mondragone. La moglie Tiziana, la mamma Anna, le sorelle Lucia e Alessia, i suoceri: sui volti scavati e pieni di tristezza solo lacrime, che non saranno mai asciugate dal loro congiunto. Durante la messa in suffragio, officiata da don Paolo Marotta, stato ricordato Attilio – chiamandolo Maurizio – come un ragazzo amante della vita, con tanti amici che in questi giorni hanno pregato affinché la situazione si normalizzasse. Sempre allegro, padre amorevole ed altruista verso le sue due figliolette, che ora non avranno più una guida. “Noi siamo fatti ad immagine e somiglianza di Dio, – ha detto don Paolo – e lui è amore e Maurizio é amore. Mi raccomando, stai vicino a tua moglie e alle tue bambine perché hanno bisogno di te. La morte paralizza, rende silenti, rende senza vita un corpo ma nulla può contro l’amore. Resta con noi Maurizio, resta con i tuoi ed implora che non tramonti mai il sole sulla nostra fede”. Mondragone ha risposto in silenzio; un silenzio assordante in un gelido pomeriggio d’inverno. Molte persone hanno affollato il piccolo cortile della villetta di via Trento, dove abita la madre. In questi giorni, l’intera città litoranea ha sofferto per la morte del giovane che è deceduto presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno per un’influenza killer, dopo un sospetto di aviaria, smentito poi col passare delle ore. Tutti ricorderanno il volto buono di Attilio. Un vero gigante buono, anche chi lo ha conosciuto in questi giorni, solo attraverso la sua foto.

Related posts