I CONSIGLI DEL PEDIATRA. Giocare all’aria aperta sì, ma con cautela

I CONSIGLI DEL PEDIATRA. Giocare all’aria aperta sì, ma con cautela
image_pdfimage_print

Stefano Piccolo, pediatra

Giocare all’aria aperta sì, ma con cautela

È importante che i bimbi giochino, altrimenti sarebbero adulti.
È importante, talvolta, che i bimbi giochino all’aria aperta, altrimenti sarebbero adulti stressati.

Ma esistono gli sbalzi di temperatura, che in questa stagione sono molto frequenti e con piccole accortezze voi genitori avete il potere di evitare che i vostri figli si ammalino dopo averli portati a giocare in un parco all’aria aperta.
Di seguito alcuni consigli per prevenire un’influenza:

1. Vestiteli a strati, in modo che appena cominciano a muoversi, se la temperatura lo consente, potete spogliarli di qualche strato
2. Fategli bere acqua prima di giungere agli spazi liberi
3. Munitevi di un cappellino e quando la temperatura si abbassa fateglielo indossare per proteggere orecchie e gola
4. Quando ha finito di giocare, asciugategli bene il sudore e cambiatelo
5. Una volta arrivati a casa, fategli soffiare il naso, fatelo rilassare con una doccia rigenerante ed ancora per finire una rinfrescante bevuta di acqua

La natura per i bambini non è un posto da visitare ma è casa dei nostri figli (Gary Snyder)

Dr. Stefano Piccolo

Related posts