CURTI.Continua l’autogestione in casa Gladiator e anche questa volta la formazione nerazzurra riesce a portare a casa punti. Una vittoria importante contro il Puglianello, maturata grazie a due perle di Giorgio e Picozzi. I sammaritani devono far a meno dei due titolari Buonanno e Scippa, fermati dal Giudice Sportivo per una giornata. Passando alla cronaca, primi minuti di studio per le due squadre, al 13’ il corner battuto da Manco vede un tiro a volo di Errico che non inquadra la porta. Al 24’ la risposta ospite arriva con Ievoli ma il suo tiro cross è preda di Ciontoli. Tre minuti dopo e arriva il vantaggio del Gladiator. Punizione di Silvestro battuta nella sua metà campo, la difesa ospite respinge, ma Giorgio a volo infila l’incolpevole Viscusi. Dopo il gol, viene espulso Lavorgna per il Puglianello, probabilmente qualche parola di troppo nei confronti dell’arbitro. La rete e il rosso fanno svegliare la formazione di mister Ricciardi che al 32’ pareggia i conti su calcio di rigore. Un fallo che inizia fuori area da parte di Botta, si concretizza in area, ma il sig. Piscopo di Frattamaggiore fischia rigore ed espelle a sorpresa De Gennaro. Al minto 39 ci prova Manco su punizione, ma il suo tiro esce di poco a lato. Sul finire del primo tempo, arriva la magia di Picozzi che da posizione defilata vede fuori dai pali l’estremo difensore avversario e lo punisce. Nella ripresa partono bene i locali, al 49’ angolo di Manco non ci arriva nessuno. Due minuti dopo e Ciontoli salva il Gladiator su tiro ravvicinato di testa di Di Carlo. Al minuto 69’ Errico serve nello spazio Picozzi, l’esterno nerazzurro sbaglia lo stop e favorisce l’intervento del portiere. Tre minuti dopo e ancora Picozzi chiama alla parata Viscusi. Il Gladiator ha la possibilità di chiudere il match al 77 quando Errico supera portiere, ma non tira e la difesa ospite spazza. Al minuto 87 Picozzi ne supera tre, ma perde l’appuntamento con la doppietta. Dopo 4’ di recupero termina il match e mentre le squadre si avviano nello spogliatoio l’arbitro estrae un nuovo rosso, questa volta a Scalera del Puglianello.

GLADIATOR – PUGLIANELLO 2-1

GLADIATOR: Ciontoli, De Gennaro, Lombardi, Gallo, Silvestro, Botta, Iyke, Errico(81’ Di Vco), Giorgio (66’ Aprea), Manco (58’ Desiato), Picozzi.

PUGLIANELLO: Viscusi, Gambumi (58’ Iannotti), Ferrucci (84’ Fasano), Zampella, Scalera, Massaro, Ievoli (58’ Bellafemmina), Rea, Lavorgna, Franco, Di Carlo. Allenatore: Riccardi

ARBITRO: Piscopo di Frattamaggiore

RETI: 27’ Giorgio, 32’ rig. Franco, 48’ Picozzi

NOTE: Spett 50 circa. Espulsi: 27’ Lavorgna (P), 32’ De Gennaro (G), dopo il triplice fischio Scalera (P). Ammoniti: Botta, Errico, Di Vico, Aprea, Picozzi (G)