Giovane papà medico ucciso dalla meningite

Giovane papà medico ucciso dalla meningite
image_pdfimage_print

REGIONALE – E’ morto ieri a causa di meningoencefalite il chirurgo Vincenzo Di Stazio, professionista molto noto a Mugnano. I primi sintomi si sono manifestati tra il 30 e il 31 dicembre. Prima il ricovero alla clinica dei Fiori e poi al Loreto Mare dove hanno fatto accertamenti. Quando si è capito che si trattava di malattie infettive, lo hanno trasferito al Cotugno. Si è proceduto all’espianto degli organi, punto di riferimento per l’area Nord di Napoli mentre i funerali oggi pomeriggio alle 16 chiesa di San Tammaro a Grumo Nevano dove abitava con i figli 18, 12 e 6 anni.

Related posts