Furto al negozio LabMe di Santa Maria. Lo sfogo del proprietario

Furto al negozio LabMe di Santa Maria. Lo sfogo del proprietario
image_pdfimage_print

Santa Maria Capua Vetere. Sono entrati in azione ed hanno sgraffignato circa 30mila euro. In pochissimi minuti hanno cercato di racimolare il più possibile delle cose. Il tutto è accaduto ai danni del negozio LabMe di viale Kennedy. In tre sono scesi dall’auto e in pochi secondi hanno sventrato la saracinesca, per aprirsi in buco da cui poter entrare e razziare il locale. Ecco lo del proprietario Martino Merola: “Oltre 30,000 euro di merce… rubata… SONNO spezzato e la tua vita cambia in modo negativo… unica soluzione in questa CITTA’ togliere le TENDE …. sembra una storia scritta, questa sera neanche i carabinieri sono venuti .. !! Ora la tecnica del furto è cambiata si portano via direttamente le vetrine… perchè sono sicuri che nessuno verra’, una sola Volante della Polizia che dopo 10 minuti e dovuta correre su un’altro furto. Mi chiedo ma il gioco ne vale la candela?”.

Related posts