MONDRAGONE. Nell’ottica della nuova fase organizzativa del partito su tutto il territorio casertano, il portavoce provinciale il dott. Enzo Pagano ha provveduto a nominare quale coordinatore cittadino l’ing. Emilio Malagisi, uomo di destra aderente al partito sin dai sui primi passi. “Mondragone si inserisce in un complesso territoriale ricco di eccellenze paesaggistiche e culturali quale il Litorale Domizio, ovvero quella fascia di costa che parte dal basso Lazio, subito dopo il fiume Garigliano, fino ad arrivare al confine con il Litorale Flegreo. Tale litorale negli ultimi anni è stato completamente abbandonato a sé stesso sia dalle istituzioni e sia dal tessuto imprenditoriale, che non sentendosi sufficientemente tutelato, ha preferito investire su altre zone. Compito primario sarà quello di riproporre tavoli di discussione, dove il tema centrale sarà il rilancio di questa perla del mar Tirreno, attraverso l’applicazione di un Piano Spiaggia, che valorizzi anche le eccellenze enogastronomiche, quindi sarà data priorità al rilancio delle vocazioni naturali del nostro territorio quali il turismo e l’agricoltura. In questo senso Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale farà ancora di più il proprio dovere per crescere nei numeri e nella propria azione politica, collaborando con tutti coloro che si sentono alternativi alla sinistra per mettere in campo programmi , liste e candidati capaci di interpretare i bisogni della nostra terra e trasformarli in buon governo. Un sentito ringraziamento per la fiducia accordata va all’amico Enzo Pagano e a tutto il coordinamento provinciale, unitamente al dirigente nazionale Gimmi Cangiano“. Successivamente al Congresso provinciale, che si è tenuto a Caserta il 28 ottobre, sarà organizzata una conferenza di presentazione del gruppo di lavoro, in cui i cittadini mondragonesi potranno incontrarsi e confrontarsi sui temi di attualità politica.