Caserta (Angela Santonastaso). Adriano Manzella, 24 anni, studente presso l’università Luigi Vanvitelli di Caserta, è stato nominato Dirigente provinciale del movimento giovani di Forza Italia. “Ringrazio prima di tutto il coordinatore provinciale, Andrea Ciardulli per la fiducia riposta in meSono lieto ed entusiasta di ricoprire il ruolo di Dirigente provinciale del movimento giovanile di Forza Italia. È un periodo questo di riassetto e di riorganizzazione e sono fiducioso che la ripartenza per il lancio del movimento giovanile possa essere motivo di crescita per il movimento stesso e di ri-avvicinare tutte quelle persone che sono oramai sfiduciate da questa politica fatta principalmente di “chiacchiericci” e di “rimpasti” organizzati e studiati a tavolino. Il mio impegno è senza dubbio quello di promuovere attività sociali partendo particolarmente da quei valori che sono proprio il perno del movimento di Forza Italia. Le iniziative che andremo a svolgere sul nostro territorio sono tante , la voglia di crescere insieme e di sviluppare tematiche che riguardano i giovani mi danno e ci danno la carica giusta per andare avanti con delle solide radici e dare un segnale forte: i giovani finalmente si ri-avvicinano alle questioni della res publica”. Durante questo mese i giovani del movimento hanno lavorato per ricompattare il gruppo e sono scesi in piazza con il gruppo del coordinamento cittadino per sensibilizzare altri giovani, in particolare coloro che sono sfiduciati. “Adesso – spiega il neo dirigente – stiamo organizzando un evento di beneficenza che ha come tema le donne vittima di violenza che si terrà il 30 novembre. Il nostro è un gruppo di giovani con tante iniziative da sviluppare e con la volontà concreta di impegnarci seriamente per il nostro territorio”.