Fabbrica abusiva di botti vicina a due scuole, sei arresti

Fabbrica abusiva di botti vicina a due scuole, sei arresti

Macerata Campania. Le persone coinvolte nella vicenda della fabbrica di fuochi d’artificio scoperta dalla Guardia di Finanza sono quasi tutte del Casertano, tranne uno di Mugnano. Nei guai, prima di tutti, è finito il titolare del Gordon’s pub di San Prisco, Giovanni D’Urso. L’uomo che gestiva l’esercizio commerciale fino a qualche tempo fa è stato arrestato insieme ad un uomo di Mondragone, due di San Prisco, uno di Vitulazio e un altro di Caserta (che sarebbe addirittura minorenne). Per il momento tutti i maggiorenni sono agli arresti domiciliari.

Related posts