Parete. “Ho sentito alla radio che i miei genitori erano morti, non volevo crederti ed è così che sono scappato”. Questo è quanto avrebbe detto alle forze dell’ordine il figlio dei due coniugi di Parete trovati sgozzati ieri mattin. Graziano, figlio di Francesco Afratellanza e Antonietta Della Gatta ha continuato: “non fatemi vedere il sangue, nemmeno quello riesco a guardare”. L’uomo, con gravi problemi psichiatrici risaputi è in stato di fermo, ma questa mattina secondo indiscrezioni i Ris di Parma sono nella casa del delitto per scoprire altri elementi.