DRAMMA IN DUE COMUNITA’. 39enne cade dallo scooter e si perfora milza e polmoni, muore dopo un giorno di agonia. IL NOME

DRAMMA IN DUE COMUNITA’. 39enne cade dallo scooter e si perfora milza e polmoni, muore dopo un giorno di agonia. IL NOME
image_pdfimage_print

MACERATA CAMPANIA/SAN PRISCO/SANTA MARIA CAPUA VETERE – Aveva trascorso una serata in totale spensieratezza all’interno di un noto locale in compagnia degli ex colleghi del Cash&Carry di Capodrise. Ritirandosi a casa, a notte fondo, è finito in un tombino con il suo scooter ed è caduto violentemente. Ha lottato per tutta la notte e l’intera giornata ma questa sera è arrivata, purtroppo, la triste notizia. Giuseppe Ciarmiello, 39 anni, non ce l’ha fatta. La caduta gli ha fratturato alcune costole che gli hanno perforato milza e polmoni. E’ arrivato all’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere in condizioni pietose. Per l’intera giornata di oggi sono stati numerosissimi i messaggi per il 39enne residente nella località Casalba a Macerata Campania. Giuseppe, di mestiere operaio, lascia la moglie e due bambine piccole.

Related posts