Caserta. Domenica Cercola (NA) diventerà il capoluogo regionale del basket femminile, con il palazzetto di viale dei Platani che si tingerà di rosa per l’intera giornata. Saranno presenti il responsabile regionale per il Minibasket Enrico Giamberini, il nuovo Referente tecnico territoriale del Centro Tecnico Federale Massimo Massaro, ex allenatore della Pallacanestro San Michele Maddaloni, e soprattutto il formatore dello staff tecnico campano nonché casertano, Dario Mondini.

Ricco il programma: si parte alle 10:00 con Donne in Lunetta, un torneo riservato alle categorie Esordienti e Gazzelle (bambine nate dal 2006 al 2009) aperto a tutte le società campane. Alle 12:00 ci sarà un Forum intitolato “Storie di donne di Basket”. Dopo il saluto del sindaco di Cercola Vincenzo Fiengo interverranno Olimpia Pasolini, ex giocatrice di Serie A oggi preside, Simona Belprato, arbitro e formatrice, e l’ufficiale di campo Verdiana Gensini. Racconteranno le loro storie e risponderanno a domande e curiosità delle bambine presenti. Alle 14:30 inizierà poi l’Open Day del campionato di Serie B femminile, torneo di riferimento per il movimento regionale. Si giocheranno in successione tutte le partite valevoli per la prima giornata: apriranno le danze Basket Ruggi Salerno e Virtus Basket Ariano Irpino , alle 16:30 toccherà a Free Basketball Scafati e Olimpia Capri P.C. Pecoraro mentre alle 18:30 si sfideranno Pol. Sorrento e Salerno Basket 92. Alle 20:30 si chiuderà con Sorriso Azzurro Cercola e Basket Femminile Stabia.

“Da Presidente del Comitato Regionale e da appassionato di pallacanestro sono fiero ed orgoglioso per questa splendida giornata-evento – ha dichiarato Manfredo Fucile e ringrazio il consigliere Mena Fusco per averla ideata e proposta, e l’Azzurra Cercola per l’ospitalità e l’organizzazione. Un’intera giornata dedicata al basket femminile, che riunirà sullo stesso parquet tante società e altrettante realtà regionali per un confronto fondamentale alla crescita del movimento. La formula dell’Open Day è da anni un appuntamento fisso per la Serie A1 donne, la riproponiamo in Campania e l’obiettivo è quello di trasformare questo evento in un appuntamento fisso”.