DISSESTO BIS. Iodice, Guerriero e Cerreto (Msn) puntano l’indice contro il sindaco Marino: stiamo rivivendo un nuovo fallimento per Caserta

DISSESTO BIS. Iodice, Guerriero e Cerreto (Msn) puntano l’indice contro il sindaco Marino: stiamo rivivendo un nuovo fallimento per Caserta
image_pdfimage_print

Caserta. Dopo il congresso e l’elezione dei nuovi organi dirigenti locali, il Circolo del Movimento Nazionale per la Sovranità ha chiamato iscritti e simpatizzanti al 1° incontro di auguri per le feste natalizie e il nuovo anno. In tanti hanno partecipato al brindisi in serata presso il ‘Martucci’ di Antimo Pontillo . La classica bicchierata di fine anno, svoltasi in un clima di cordiale e rilassato, ha visto la partecipazione di numerosi militanti. I dirigenti, prima di procedere a stappare le bottiglie di spumante, rigorosamente italiano, hanno evidenziato, in un breve saluto, la drammatica situazione che si sta vivendo, a partire dalla fallimentare amministrazione comunale che ha affossato la città facendole raggiungere però un primato… il secondo dissesto. Molto soddisfatto il segretario Mario Iodice che ha tenuto a ringraziare il coordinatore provinciale della Lega Enrico Trapassi per aver accettato l’invito e per aver trascorso una piacevole serata insieme ai simpatizzanti Mns di Caserta” precisando come “sia stato un importante momento per ritrovarsi, farsi gli auguri e iniziare il percorso di avvicinamento alla campagna elettorale per le elezioni politiche del 2018, ma anche un modo per far conoscere a tutti la segreteria e i nuovi programmi che i nuovi componenti del circolo locale vogliono già da subito mettere in atto”. “Non vorrei che fossero visti come le solite parole di circostanza, ma come un momento di scambio di auguri e ringraziamenti per il lavoro svolto da tutti e per la collaborazione che è intercorsa nel momento assai difficile, sia dal punto di vista politico che economico, che stiamo vivendo. Ci siamo incontrati pochi mesi or sono ed è mia premura rinnovare i ringraziamenti per la fiducia che è stata riposta in me e nel gruppo dirigente che ho al mio fianco. Queste le parole di Ciro Guerriero dirigente regionale, nonchè coordinatore cittadino Mns Affronteremo insieme delle sfide che non dobbiamo perdere perdere : il problema Caserta, ovvero si dica chiaramente qual’è la sua natura, affronteremo il problema relativo all’immigrazione ( prima i casertani e ai veri rifugiati politici) poi a quello relativo alla notizia di realizzazione, sul territorio comunale, di tre centri commerciali, ritornare a protestare contro questa Ztl, e la sicurezza in città. – Ha poi concluso- Ringrazio tutti per quello che quotidianamente fate in nome del Mns. Un augurio sincero a Voi e alle Vostre famiglie per un sereno Natale e un felice 2018″. E’ intervenuto con poche battute il dirigente nazionale Mns Marco Cerreto: ” Abbiamo persone, passione, idee e ce la metteremo tutta.  Insieme, uniti, ce la faremo. L’auspicio e l’impegno del movimento sovranista per il 2018 è quello di lavorare e contribuire alla costruzione di una Destra forte, coesa e credibile, che dovrà ridare voce alle classi sociali deboli e meno abbienti . Andiamo insieme a vincere le prossime elezioni, marzo è vicino, saremo protagonisti indiscussi del 2018, che sta arrivando. La breve cerimonia si è conclusa con il brindisi collettivo dedicato a un nuovo anno di pace, salute e serenità.

Related posts