Di Maio, meno tasse per chi ricicla. Esercito in Terra dei Fuochi

Di Maio, meno tasse per chi ricicla. Esercito in Terra dei Fuochi
image_pdfimage_print

Caserta. Meno tasse per chi ricicla. E’ uno dei punti del piano rifiuti illustrato da Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, in un’intervista a ‘Il Mattino’. “Oggi – spiega il vicepremier – c’è un governo, a differenza di quelli precedenti, che crede nella differenziata e questo è il momento storico per vincere la sfida e chi ricicla dovrà pagare meno Tarsu”. Oggi a Caserta il presidente del Consiglio Giuseppe Conte firmerà, insieme ad alcuni ministri, il protocollo d’intesa per la Terra dei fuochi. “In questo modo – prosegue il leader 5 Stelle – riusciamo a spostare subito in quell’area ciò che serve, prima di tutto forze dell’ordine e strumenti di intelligence per fermare un nuovo fenomeno della Terra dei fuochi, gli incendi ai siti di stoccaggio. Occorre che ministero della Difesa, dell’Interno e dell’Ambiente impieghino l’esercito per presidiare i siti individuati dalle prefetture, Stir e aree di stoccaggio. Bisogna poi fare arrivare carabinieri specializzati per attività di intelligence oltre a far partire un monitoraggio sanitario attraverso il coinvolgimento dei medici di base con il progetto Epica adottato dalla Regione”.

Related posts