De Filippo sindaco: “Dedico la vittoria a mia madre”

De Filippo sindaco: “Dedico la vittoria a mia madre”
image_pdfimage_print

Maddaloni. Andrea De Filippo, per scaramanzia, ha voluto aspettare fino alla fine. Senza mai esitare, durante la lunga notte dello spoglio, nel suo quartiere generale attorniato da amici, fedelissimi e sostenitori non ha mai ceduto. Ha dichiarato sin dal primo momento di voler aspettare fino alla fine e così è stato. Poi, intorno alle 5.45 circa, l’abbraccio con i due fratelli e la commozione totale: “Dedico la vittoria a mia madre che non c’è più”.

 

 

 

 

 


Related posts