CRISI IN MAGGIORANZA A SAN FELICE. Forzisti contro Ferrara: Martinisi e Lettieri unica ancora di salvezza del sindaco. E Savino “sogna”…

CRISI IN MAGGIORANZA A SAN FELICE. Forzisti contro Ferrara: Martinisi e Lettieri unica ancora di salvezza del sindaco. E Savino “sogna”…


SAN FELICE A CANCELLO (red.pol.) – Col passare delle ore, la situazione politica a San Felice a Cancello resta sembra essere assai ingarbugliata. Il sindaco Giovanni Ferrara,che ha tentato invano un approccio col gruppo eletto tra le fila di Forza Italia,ha davanti a sé una maggioranza completamente frantumata e per di più una giunta che senza quote rosa non può assolutamente deliberare.

L’unica strada perseguibile per la fascia tricolore, che se vuole continuare ad amministrare deve anche tirarsi il cosiddetto “pizzico sulla pancia”, è quella di accontentare i quattro consiglieri comunali di FI che ufficialmente hanno dichiarato di non voler più rappresentanti in esecutivo (così come si evince in un manifesto pubblico che abbiamo pubblicato anticipatamente).

A questo punto potrebbe nominare le prime due donne non elette nel gruppo (Mariarosaria Martinisi e Maria Lettieri) e chiudere il cerchio senza sé e senza ma. Ma non solo, se a questo punto il “vestito” dell’esecutivo cambia sembianze dovrebbe revocare anche la delega di vicesindaco alla Lega e darla a qualche rappresentante delle civiche.

Il “sogno” di Orlando Savino, assessore all’Ambiente e all’Ecologia, “consigliere” fidato di Ferrara e unico a conoscere tutte le mosse prima che vengono messe in campo, potrebbe avverarsi soprattutto con la benedizione dei forzisti che “poserebbero tutte le armi”.

Chissà, però, cosa ne pensa il primo cittadino che, da qualche voce di corridoio pare abbia deciso di puntare come quota rosa su una delle figlie di Clementina Iaderesta, ex candidato sindaco di FI, fortemente voluta da Peppe Guida, presidente dell’Agis, la cui nomina ingarbuglierebbe maggiormente la situazione. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime ore che si preannunciano “calde” e piene di incontri (che in verità sono già in corso per ricucire i rapporti).


Related posts