AVERSA – Agenti della Municipale aggrediti e finiti in ospedale per aver chiesto a uomo le motivazione del suo passeggiare in strada. E’ successo nel tardo pomeriggio ad Aversa, nel Casertano. Gli uomini della Municipale si trovavano in via Onorato Pietrantonio per il servizio di pattugliamento nel rispetto delle ordinanze in materia di contenimento del Covid19.

Improvvisamente hanno notato un uomo che si aggirava per strada. Quando lo hanno fermato e chiesto le motivazioni della sua uscita, l’uomo si e’ scagliato contro il vigile picchiandolo ferocemente. Sul posto sono accorsi immediatamente altri agenti per tentare di fermare la colluttazione. L’agente e’ finito al pronto soccorso dell’Ospedale Moscati dove e’ stato medicato per le varie ferite riportate.

In ospedale anche una sua collega rimasta contusa nel tentativo di fermare l’aggressore. L’uomo e’ stato portato presso il Comando della Municipale e denunciato. Sul grave episodio e’ intervenuto anche il sindaco di Aversa, Alfonso Golia: “A loro la mia totale solidarieta’. E’ una vergogna quanto accaduto perche’ i vigili sono in strada a tutela della sicurezza di tutti”.