MADDALONI – Un gruppo di ragazzi minorenni giocava a pallone in strada, attivita’ vietata dalle prescrizioni anti-Covid. Cosi’ i poliziotti hanno sanzionato i genitori al posto dei figli. E’ accaduto a Maddaloni. Gli adolescenti sono stati sorpresi a giocare dai poliziotti del Commissariato di Maddaloni in una traversa di via Appia. Alcuni di essi sono riusciti a scappare nelle vicine campagne, due non ce l’hanno fatta e sono stati identificati.

Poco dopo sono giunti i genitori dei minori, cui e’ stata notificato il verbale con una multa di 400 euro. Gli agenti del Commissariato di Maddaloni si sono imbattuti in un secondo assembramento di giovani – quattro appena maggiorenni ed un 15 enne – che scherzavano tra loro con abbracci e pacche sulle spalle. I ragazzi si sono giustificati dicendo che non stavano facendo nulla di male o di vietato. Ma anche per loro e’ comunque scattata la sanzione. E’ stato poi convocato il padre del minore che e’ stato redarguito e sanzionato per il comportamento del figlio.