CASERTA – L’uso delle mascherine è diventato ormai obbligatorio, soprattutto nei luoghi chiusi. Ovviamente i dispositivi di sicurezza hanno un costo e molti tendono ad usarli troppo a lungo per non doverli gettare subito. Ma quanto può durare una mascheria mantenendo la sua efficacia? A dare la risposta a “Quarto Grado” è Matteo Bassetti, infettivologo dell’Ospedale San Martino di Genova.

L’esperto spiega: «Le mascherine non hanno una scadenza, almeno quelle senza filtri, finché non si sgualciscono si possono utilizzare. L’invito è di tenerle bene». Più volte è stato ripetuto di non toccarle con mani non igienizzate, di usarle correttamente coprendo naso e bocca.

Il medico poi chiarisce: «C’è gente che utilizza i guanti dalla mattina alla sera, ma si rischia di far peggio», i guanti, infatti, se non igienizzati possono essere comunque veicolo di contagio. Poi Bassetti invita alla prudenza nell’uso dei dispositivi di protezione chiedendo che non se ne faccia un abuso: «Così tra un mese saremo di fronte allo stesso problema che abbiamo con le mascherine e mancheranno negli ospedali».