NAZIONALE – Coronavirus, nelle prossime 48 ore è atteso il nuovo Dpcm che prorogherà per altre due settimane la chiusura dell’Italia. Si passerà così dal 3 aprile al 17. Con in mezzo la Pasqua. La conferma arriva anche dal ministro della Salute Roberto Speranza: “Nella riunione del Comitato tecnico scientifico svoltasi ieri mattina è emersa la valutazione di prorogare tutte le misure di contenimento almeno fino a Pasqua. Il governo si muoverà in questa direzione”.

Palazzo Chigi ha chiesto a tutti i ministeri di presentare entro questa sera una lista delle attività che devono continuare a rimanere chiuse. Allo stesso tempo è in corso un vertice alla Protezione civile del comitato tecnico scientifico del governo a cui spetterà dare una relazione al premier Giuseppe Conte.

La decisione sulla proroga delle misure in atto anti-coronavirus “sarà presa dal presidente del Consiglio sentito il comitato tecnico scientifico” e la decisione sarà presa da Giuseppe Conte nelle prossime ore, ha detto infatti ieri mattina il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia a ‘La7, spiegando che “il Cdm non è ancora convocato, ma noi siamo convocati in modo permanente…”.