PARETE (Ettore Cantile) – In paese ci sono due società podistiche di corsa che hanno numerosi iscritti e che sono fermi con la propria attività di corsa a lungo percorso da quasi due mesi a causa del Coronavirus.
Si tratta dell’ A.S.D. Run4Fun, con presidente Marco Marino e la Pro loco Parete del presidente Michele Chianese.
Abbiamo intervistato il presidente Marino in riferimento all’ultima circolare di De Luca e le restrizioni che limitano e non poco di esercitare la corsa per lunghi tragitti.
“Voglio sottolineare che correre con una forzata riduzione di flusso d’aria ai polmoni è una situazione davvero pericolosa, soprattuto con la mascherina che copre naso e bocca e si respira una quantità maggiore di anidride carbonica e si rischia di andare in acidosi, che potrebbe provocare anche lo svenimento.
Pertanto, ci limiteremo ancora a svolgere l’ attività in maniera limitata così come stabilito dell’ordinanza che partirà dal 27 aprile per gli allenamenti più impegnativi”