Casal di PrincipeCronaca

CORONAVIRUS. Falso allarme per un neonato del Casertano


CASAL DI PRINCIPE – E’ stato il sindaco di Casal di Principe Renato Natale a spiegare che a Casal di Principe lunedì sera si era sparsa la voce di un neonato, ricoverato a Roma, che sarebbe stato colpito dal coronavirus. Ma i test sono risultati negativi.

“Nella serata di lunedì – ha spiegato il primo cittadino – si era sparsa la voce di un neonato di Casal di Principe, attualmente ricoverato a Roma, positivo al coronavirus, ovviamente provocando allarme. Posso rassicurarvi che si è trattato di un falso allarme; il piccolo, cui facciamo gli auguri di pronta guarigione, è risultato positivo al virus del banale raffreddore e non al coronavirus di cui tanto si parla oggi. Dunque tranquilli. Continueremo a tenervi informati e a vigilare”.

“Il presidente della Regione De Luca ha emanato ieri un decreto con cui stabilisce linee guida cui devono attenersi Asl e Sindaci; noi stiamo già facendo quello indicato dalla Regione. Purtroppo abbiamo dovuto constatare che i numeri verdi del Ministero e della Regione, non sono efficienti, e insieme agli altri sindaci della zona aversana stiamo per inoltrare richieste agli organi competenti per potenziare i servizi di informazione ai cittadini”.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close