CASERTA – Ricoverati nella nuova struttura Covid dell’ospedale Moscati di Avellino perche’ risultati positivi al coronavirus e con sintomi 8 tra medici e infermieri della struttura. Due sono medici di Avellino e Caserta, gli altri sei sono infermieri di Serino, Ospedaletto, Monteforte Irpino, Quadrelle e due di Avellino. Sono risultati positivi al tampone, dopo due giorni che nella provincia irpina non si registravano nuovi contagi. Sono scattati i protocolli si di sicurezza e le procedure di sanificazione, oltre alla ricerca dei contatti avuti dai sanitari negli ultimi giorni per individuare eventuali altri positivi.