MONDRAGONE – Il Sindaco Virgilio Pacifico già da ieri pomeriggio è a lavoro con Alessandro Rizzieri (delegato alle politiche sociali), con Eduardo Vignale (responsabile area sociale) e con Vincenzo Corvino (delegato Anci) per mettere in campo le giuste procedure per individuare la platea dei beneficiari che potranno usufruire di un buon spesa per nuclei familiari con condizioni di difficoltà economica. Si tenta di concordare una linea comune con i sindaci Anci.La spesa va effettuata entro il 15 di aprile e nella individuazione della platea dei beneficiari si dovrà dare preferenza ai nuclei più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza epidemiologica con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico. Questo non vuol dire escludere tutti i beneficiari del reddito di cittadinanza. Alcuni di questi infatti percepiscono somme davvero contenutissime. Tra oggi e domani i criteri, l’avviso pubblico e le modalità ‘ di presentazione delle domande sia da parte dei potenziali beneficiari che da parte dei venditori di generi alimentari. Ne beneficeranno dalle 1000 alle 1300 famiglie Mondragonesi.