Il Comune di Marcianise

Marcianise. Prosegue la querelle giudiziaria tra il comune di Marcianise e l’Interporto Sud Europa dopo che l’amministrazione comunale aveva consegnato all’azienda dei Barletta due ingiunzioni di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi relativi a due aree di pertinenza della società. A quei due provvedimenti l’Interporto si è opposta nella sede naturale per la contestazione di un atto amministrativo: il Tar della Campania. Per fronteggiare i due ricorsi la Giunta ha così dato mandato al Segretario comunale di procedere alla costituzione in giudizio. Doppio incarico legale, quindi, per l’avvocatessa capuana Rosaria Nocerino che seguirà la vicenda nelle aule partenopee. Costo dell’operazione 1500 euro ad incarico.