Il Comune di Marcianise

Marcianise. Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi ha ufficialmente nominato i professionisti che andranno a far parte delle due commissioni sismiche istituite al Comune di Marcianise per il rilascio dei pareri sulle autorizzazioni per la costruzione di opere edilizie. Le due commissioni erano scadute nel mese di luglio. Il Comune, per la selezione, aveva predisposto un bando per acquisire la disponibilità di ingegneri e architetti da nominare. Oltre 50 le richieste pervenute e 10 i tecnici prescelti secondo i criteri di comprovata esperienza e correttezza professionale. Nella prima commissione sono stati nominati Carmela Gionti con incarico di presidente, già figlia dell’ ingegnere Giovanni Gionti, progettista della piscina comunale, Anacleto Fuschetti vicepresidente, consulente della Procura della Repubblica  e appartenente all’area del Centro Democratico, Gabriele Tartaglione architetto, fratello del già consigliere comunale di centrodestra Pasquale Tartaglione, oggi passato sulle sponde di Campania libera, i giovani Dario De Lisi e Pasquale Raucci, il primo vicino alla vicesindaca Angela Letizia e il secondo figlio del noto costruttore Mario che ‘eredita’ di fatto il posto in commissione che fu occupata dalla zia, sorella del padre. Nella seconda commissione nominato presidente l’ingegnere Teresa Bizzarro,  l’ingegnere Antonio di Leva, vicepresidente e componente dell’ordine degli ingegneri di Caserta, vicino al consigliere Francesco Tartaglione del gruppo Città Nuova, l’architetto Raffaele Braccio di Città Nuova e i due giovani Giuseppe Cordova e Agostino salzillo rispettivamente di area Pd e Orgoglio Marcianise.