AVERSA – Sono fuori pericolo il vigilantes e il poliziotto in servizio alla Polfer di Napoli che questa mattina sono stati feriti da colpi di arma da fuoco durante una rapina al portavalori che portava plichi nella sede di una filiale Bnl di Aversa, nel Casertano. I due, dopo una operazione, sono stati trasferiti in reparto e li attende una lunga riabilitazione per le fratture provocate dai colpi alla tibia e al femore.

Intanto, gli agenti del commissariato di Aversa hanno acquisito tutte le immagini delle telecamere, sia quelle della banca che di altri negozi e palazzi nelle vicinanze, per riuscire a trovare indizi che portino ai tre malviventi che durante l’assalto hanno esploso diversi colpi di arma da fuoco.

I tre sono riusciti a portare via un plico contenente 100 mila euro (et non 100 milioni come riferito in precedenza, ndr.) per poi scappare a bordo di una Renault Clio grigia dove ad attenderli c’era un quarto uomo.

GUARDA IL VIDEO

Altro che gente disperata, questi sono due assassini! Io non li voglio in carcere ma sul tavolo dell'obitorio.AVERSA BNL ORE 10.26

Pubblicato da Marilena Natale su Lunedì 11 maggio 2020