Spacciava cocaina

MARCIANISE – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, in quel centro, su segnalazione dei militari della Compagnia di Parma, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Parma nei confronti del cittadino nigeriano A.G.E., cl. 1986, in Italia senza fissa dimora, resosi irreperibile all’atto della notifica della citata ordinanza da parte dei carabinieri della Compagnia parmigiana. L’uomo, unitamente ad altri tre connazionali, è ritenuto responsabile di aver ceduto, in molteplici occasioni, cocaina ad occasionali acquirenti, ricevendo come corrispettivo dai 40 ai 50 euro per ogni singola dose. A.G.E. è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Santa Maria C.V., a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.