CASERTA – Sarà denunciato per diverse violazioni amministrative il giovane che approfittando del trambusto delle riprese cinematografiche per la serie tv “Caterina la grande” all’interno della Reggia di CASERTA è entrato nel parco vanvitelliano direttamente con l’automobile, dal varco di via Gasparri, sfuggendo al controllo del personale addetto ai controlli, e, dopo averla parcheggiata, si è tuffato nella vasca di Venere e Adone, poco prima della fontana di Diana ed Atteone. Il tutto, naturalmente, ripreso in diretta su Instagram. Si tratta della stesso giovane, P. S., già conosciuto alle forze dell’ordine a Roma dove in diverse occasioni si è tuffato nella fontana di Trevi.