CLAMOROSO A BAIA DOMIZIA. Nella ridente cittadina litoranea arrivano i big, emarginato il sindaco di Sessa

CLAMOROSO A BAIA DOMIZIA. Nella ridente cittadina litoranea arrivano i big, emarginato il sindaco di Sessa


BAIA DOMIZIA/SESSA AURUNCA – Giovedì prossimo 12 Settembre presso Villa Matilde sulla SS Domiziana si svolgerà un summit di tutte le Istituzioni più importanti della Regione Campania per parlare del futuro di Baia Domizia. Promotore della lodevole iniziativa Gaetano Cerrito, da sempre in prima linea per la tutela della località balneare.

Interverranno personalità di rilievo: il deputato regionale On. Stefano Graziano, il Presidente della Provincia Giorgio Magliocca, i Sindaci di Cellole e Roccamonfina Compasso e Montefusco, il Prefetto di Caserta dott. Raffaele Ruberto, l’on. Stefano Caldoro, i procuratori della Repubblica dott.ri Troncone, D’emmanuele e Fucci, il Soprindentente Beni Culturali dott. Buonomo, il Presidente dell’Unione Industriali di Napoli ing. Grassi, la segretaria CISL Campania dott.ssa Buonavita.

Un parterre di altissimo profilo che discuterà sul rilancio turistico, culturale ed economico del litorale domizio dal titolo “Baia Domizia chiama Roma”. Non è presente tra le Istituzioni invitate, il Sindaco di Sessa Aurunca Silvio Sasso di cui Baia Domizia è parte integrante oltre il Comune di Cellole. Probabilmente il motivo è da ricercare nei fatti dei giorni scorsi e di qualche tempo fa, in cui il Sindaco di Sessa ha dato vita ad uno show non molto gratificante per il territorio con una serie di commenti aggressivi nei confronti di cittadini e anche turisti che pernottano a Baia Domizia. Stesso trattamento di ex amministratori comunali tra cui il Vice Sindaco Italo Calenzo.

Appuntamento alle ore 17.00 con la presenza della Stampa regionale e nazionale.


Related posts