FRIGNANO – Una storia davvero da brivido perché vede coinvolto un bambino di soli tre anni. Il piccolo è stato trasportato presso l’ospedale Moscati di Aversa dopo aver vomitato sangue. L’episodio sarebbe accaduto dopo aver bevuto acqua da una bottiglietta acquistata in un bar della città. Il piccolo ha prima cominciato a sudare freddo e poi a vomitare. A dare l’allarme è stata la zia che si trovava in sua compagnia. Dopo il pronto soccorso nel nosocomio normanno è stato trasferito al Santobono.