Chiesa chiusa in settimana, messe solo la domenica

Chiesetta di Santa Maria Assunta in Trentola

Marcianise (Pino Giuliano). Chiusa per i danni riportati a seguito del terremoto del 1980 e riaperta soltanto da un decennio grazie all’impegno ed alla devozione di un gruppo di fedeli ed alla tenacia di un sacerdote marcianisano, Don Filippo Frattolillo, sarà nuovamente chiusa la Chiesa di Trentola. Sarà, infatti, officiata soltanto la messa della domenica mattina e sospesa l’attività liturgica nei giorni feriali. Dal 2015, anno di trasferimento a San Nicola La Strada di Don Filippo, la chiesetta storica di Trentola è stata affidata a Don Gianni della Chiesa di San Giuliano, che si faceva aiutare per la celebrazione delle messe e per la cura materiale dal suo collaboratore, Don Eleuterio. Nei fatti la conclusione dei lavori della nuova chiesa di San Giuliano in via Clanio ha appesantito il carico di lavoro dei preti della parrocchia che non riescono più a far fronte a tempo pieno anche alla cura della terza chiesa, appunto quella di Trentola. Tanta la delusione dei fedeli che appena nel 2014 posero una lapide per ricordare il decennale della conclusione dei lavori e della riapertura. Una Chiesa storica, certamente, quella di Trentola che insieme a quella di Santa Veneranda sono site fuori dal centro urbano, a ridosso delle campagne un tempo popolate quasi quotidianamente dai contadini marcianisani.

Related posts