CELLOLE. Tentano di avvicinare una 13enne, paura in piazza Nassirya

CELLOLE. Tentano di avvicinare una 13enne, paura in piazza Nassirya


CELLOLE – Sono stati attimi e minuti di intensa paura e spavento, quelli vissuti domenica scorsa in piazza Nassirya a Cellole. Una ragazzina di appena 13 anni, è finita nel mirino di due uomini adulti, che hanno tentato di avvicinarla, utilizzando una scusa. Secondo il racconto della ragazza, uno dei due uomini l’avrebbe perfino afferrata con un braccio per cercare di condurla altrove. Ma, la ragazzina non si sarebbe lasciata intimorire, reagendo con forza al tentativo dei due sconosciuti e successivamente scappando. Ma, I due uomini non si sarebbero arresi e avrebbero inseguita la 13enne per cercare di afferrarla nuovamente. Ma, improvvisamente la ragazzina ha iniziato ad urlare, attirando l’attenzione di alcune persone presenti che sarebbero intervenuti in soccorso della giovanissima. Ovviamente, i due sconosciuti hanno preferito darsi alla fuga e far perdere le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti I carabinieri della locale stazione per indagare sull’accaduto, mentre la 13enne è stata accompagnata al Pronto soccorso dell’ospedale per le prime cure, in quanto aveva riportato dei graffi al braccio.


Related posts