San Nicola la Strada (g.b.) – In provincia di Caserta c’è tristezza per l’esclusione dalla Juvecaserta dal massimo campionato di pallacanestro. Eppure nelle serie inferiori ci sono squadre che portano alto il nome di Terra di Lavoro, non a caso hanno fatto scalpore gli 800 spettatori presenti nello scorso weekend per vedere i Cedri San Nicola.

Proprio i sannicolesi sono stati corsari sul campo di Pozzuoli, diretta avversaria per la vittoria del campionato di Serie C, con il punteggio finale di 64-68. Miglior marcatore è stato Gabriele Pignalosa con 25 punti. Si tratta dell’unica formazione casertana scesa in campo questo sabato. Tutte le altre saranno impegnate nella giornata di domani. La Pallacanestro San Michele Maddaloni ospiterà al Pala Angioni-Caliendo la Polisportiva Castellammare di Stabia. La palla a due del match si avrà alle ore 18:00. Dopo la vittoria all’esordio in quel di Mugnano, i maddalonesi avranno un impegno non proibitivo, con l’obiettivo di centrare il secondo successo. Sempre domani (ore 18:30) il Basket Casapulla affronterà una delle pretendenti alla vittoria finale quale è Angri. Match che dire difficile è soltanto un eufemismo. Oltretutto la gara sarà disputata al palazzetto di Casagiove perché non omologato il PalaNatale.

In Serie D, invece, domani (domenica 15 ottobre) si giocherà la prima giornata. Quattro sono le formazioni casertani ai nastri di partenza, che giocheranno tutte in casa e alle ore 18:00, ad esclusione del Basket Parete. Il team dell’agro aversano sarà di scena in quel di Ercolano alle ore 18:30, in un impegno che certamente sarà complicato. Essendo però la prima giornata in assoluto bisognerà ancora prendere ogni gara con le pinze. Inserita nel girone B insieme ai paretani anche la Virtus 04 Curti, che se la vedrà tra le mura amiche contro Potenza. Nel girone A militano sia il Basket Koinè che la Pallacanestro Santa Maria a Vico. I primi ospiteranno Volla, mentre i secondi se la vedranno con San Giorgio a Cremano alla Palestra Bachlet.