NAPOLI (Paolo Rusciano). Il tecnico degli azzurri Maurizio Sarri, al termine della gara vinta dal Napoli sul Sassuolo, ha parlato soltanto nella rituale conferenza stampa post-gara e non si è concesso ai microfoni di ‘Premium’ e ‘Sky Sport’. L’ex allenatore di Empoli e Arezzo ha dato come si suol dire ‘forfait’ alle tv private dopo essere stato colpito da un attacco febbrile. Ovviamente non sono mancate le polemiche. L’ex attaccante del Milan, Daniele Massaro (oggi a Premium), ha cosi’ commentato la scelta di Sarri: “Mi dispiace perché un professionista si deve concedere ai microfoni. E’ anche in obbligo in certe situazioni. Mi dispiace perchè stimo molto Sarri, ma non lo capisco”. Non si è fatta attendere la risposta dell’agente del mister del Napoli, Alessandro Pellegrini, che con un tweet ha voluto difendere il suo assistito. Queste le sue dichiarazioni sui social: “Siamo arrivati a dubitare lo stato di salute di una persona …se ne avete diritto potete mandare la visita fiscale…#piccoli uomini”.