NAPOLI – «A me è sembrata francamente una cazzata l’affermazione del direttore Feltri sulla inferiorità dei meridionali». Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini in un’intervista a Radio Crc, commentando le frasi del giornalista alla trasmissione di Rete4 «Fuori dal coro».

Ci sono volute diverse ore, ma alla fine il leader della Lega Matteo Salvini ha condannato pubblicamente le dichiarazioni del direttore di Libero Vittorio Feltri due sere fa a Fuori dal coro di Mario Giordano su Rete 4.
Feltri, sempre presente in tv anche per la sua capacità di far partire polemiche e sollevare così gli ascolti, si era lanciato nell’ennesimo affondo verso i cittadini del Sud Italia:

“Il fatto che la Lombardia sia andata in disgrazia per via del coronavirus ha eccitato gli animi di molta gente che è nutrita di invidia e di rabbia nei nostri confronti perché subisce una sorta di complesso d’inferiorità. Io non credo ai complessi d’inferiorità, io credo che i meridionali in molti casi siano inferiori”.